Radio Città Fujiko»LastMinute

Al Tpo c'è fermento con i birrifici indipendenti

F.B.I. Il primo Festival dei Birrifici Indipendenti


di Alessandro Canella
FBI.jpg

Il centro sociale riapre con una tre giorni dedicata alla birra artigianale e indipendente. Si beve locale e di qualità, si sostengono i piccoli produttori, ci si confronta e ci si diverte.

Gli amanti del luppolo e del consumo consapevole hanno un appuntamento per il fine settimana. Al Tpo di via Casarini, infatti, da venerdì a domenica va in scena F.B.I., il primo Festival dei Birrifici Indipendenti.
In collaborazione con Brew, il centro sociale ospita una tre giorni dove sarà possibile degustare decine di birre artigianali grazie a cinque microbirrifici del territorio che saranno presenti con i loro stand: White Dog, Vecchia Orsa, Bad Attitude, Toccalmatto e Dada. L'iniziativa ha al centro i metodi di produzione indipendente, la ricerca del gusto e momenti di dibattito e concerti. Oltre al cibo a "kilometro zero" dei Mercati della Terra.

Dalle 18.00 sarà possibile partire per un viaggio virtuale e sperimentare i diversi metodi di produzione, i molteplici sapori e la tradizione culturale di queste realtà produttive che cercano di portare avanti percorsi di ricerca e di etica, con al centro la passione e l'amore per la tradizione e il territorio.

Sul versante della musica ci saranno il jazz elettronico dei M.o.f. Quintet (venerdì 23), il blues caldo dei Lazy Step (domenica 25) e l'esperienza delle Bestie Rare, band di Elio Germano, uno degli attori italiani più riconosciuti a livello internazionale (sabato 24), che parlerá dell'esperienza del teatro Valle occupato a Roma.


Ascolta l'intervista a Flavia Tommasini del Tpo

Ascolta l'intervista a Luca Sartorelli di Brew Lab
Tags: Biologico

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]