Radio Città Fujiko»LastMinute

A Serbian Film questa sera al Circolo Vizioso

Mercoledì 3 aprile alle 20.30 sarà proiettato A Serbian Film di Srdan Spasojevic.


di redazione
Categorie: Società
ASerbianFilm.jpg

Il “Nuovo Cinema Inferno” ritorna dopo una pausa di alcuni anni sempre a cura di Alessandro Zanotti presso il Circolo Vizioso, il nuovo locale di via Nosadella 35/A.

A Serbian Film è il lungometraggio d'esordio del regista serbo Srdan Spasojevic che nel 2010 scioccò il fronte della critica e del pubblico per i suoi contenuti di eccessiva violenza.

La storia vede l'ex pornoattore Milos, ormai ritiratosi dai set cinematografici, mettere su famiglia con una bella moglie e un figlio piccolo. Purtroppo a causa di problemi finanziari, Milos è costretto a tornare sui suoi passi. Un'amica, Lejla, gli propone di lavorare con un regista porno molto particolare, Vukmir, garantendogli che se farà il protagonista del nuovo film di quest'ultimo, avrà così tanti soldi da poter vivere di rendita per tutto il resto della sua vita. Vukmir non vuole rivelare il contenuto del film a Milos il quale, comunque, dopo un'iniziale incertezza, accetta. Da questo punto in poi, Milos è coinvolto in un vortice di incredibile crudeltà.

A Serbian Film, che non è mai uscito nelle sale italiane, vede nei panni del protagonista l’attore kusturiziano Srdjan Todorovic.

Ai microfoni di Radio Città Fujiko Rocco Stasi, co-fondatore di “Circolo Vizioso”, ci racconta di un film violento e scioccante che nella sua cruda e insensata ferocia ci ricorda la brutalità dell'orrenda guerra vissuta non molti anni fa dal popolo serbo.


Ascolta l'intervista a Rocco Stasi, co-fondatore di Circolo Vizioso.

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]